listen to yourself

 

ascolto obvious bicycle per l’ennesima volta, stavolta mi parla. ‘Listen‘ – mi dice – ‘Don’t wait‘. e poi ‘Nobody’s gonna spare the time for you‘, o qualcosa del genere.

in piedi in metro, con il cappuccio rosso e il profumo di boulangerie.
seduta in ufficio, nell’epoca in cui Anne-Sophie non è più qui.

And if you found some love for these clowns,
Turn around.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...